Ma almeno funzionano!

Primo giorno di neve in Bassa Sassonia, la circolazione ferroviaria è completamente bloccata!
(Incredibile, vero?)

Ebbene sì, oggi parliamo di… treni!

O, meglio, parliamo del fatto che noi italiani crediamo fermamente che in Germania i treni “costano tanto, eh, ma almeno funzionano!”

Funzionano talmente bene che quando parli con un tedesco quello che ti dice è “non funzionano, ma almeno li pagate poco!”

La differenza è che pagandoli molto poi sono in grado di rimborsare i biglietti… se sei un superuomo in grado di compilare tutti i moduli correttamente e darli agli uffici giusti.

Quanto “tanto” costano i biglietti dei regionali? Basta una ricerchina sul sito delle ferrovie regionali della Westfalia e sul sito di Trenitalia per confrontare due tratte simili.

Osnabrück-Münster e Torino-Ivrea sono circa alla stessa distanza, 60 km.
Il biglietto nel primo caso costa 11.60€, mentre nel secondo caso costa 5.75€, meno della metà.

Ma ohibò veniamo al dunque! Perché la circolazione dei treni in Germania del Nord si ferma per la neve?

La risposta che dà il tedesco è esattamente quella che dà l’italiano:
T: “Eh, perché mica lo sanno che qui al Nord nevica, tutti gli anni se lo dimenticano!”
I: “Ah, ma quindi non è un caso che sia tutto bloccato? Succede tutti gli anni?”
T: “Sì, sì, tutti gli anni è la stessa storia”
I: “Ah che bello, sembra di essere a casa.”

Beh, li pagano così tanto ma sono più puliti!
In effetti non hanno ancora sostituito la stoffa dei sedili con la finta pelle plasticosa (e facilmente lavabile) come da noi. Ma, se vogliamo confrontare la pulizia di un regionale tedesco usato da pendolari e studenti con quella di un regionale italiano usato da pendolari e studenti, direi che non troviamo un’eccessiva differenza.

Anche sulla velocità, ovviamente, siamo più o meno alla pari.
Osnabrück-Münster sono 36 minuti, mentre Torino-Ivrea sono 39 + 10 di stop a Chivasso per cambio macchina.
In caso di imprevisto, però, la tratta tedesca in questione ha il binario doppio, quindi non è confrontabile con l’imprevisto sulla Chivasso-Aosta.
Ci sono tratte locali tedesche a binario unico, ma non ho ancora avuto occasione di sperimentarle.

Ah sì, nevica!!! E ci sono i mercatini di Natale, col bin brulé e le arance! Io mi sento a Carnevale 😉

PS: mi scuso, ma non più di tanto, con quelli che pensano che oggi si debba parlare solo di Nelson Mandela, direi che lascio ad altri l’onere e l’onore di esprimere il cordoglio per questa perdita.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Ma almeno funzionano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...